BANDO PISCINA COMUNALE

FacebookTwitterPrintShare

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Al SINDACO

e, p.c. Al PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

SEDI

Termoli, 05 settembre 2013

INTERROGAZIONE

 

Oggetto: “BANDO PISCINA COMUNALE”.

 

I sottoscritti consiglieri comunali

VISTO l’art. 43, comma 3, del dlgs 267/2000 (Testo Unico Enti Locali) – “Diritti dei consiglieri” che fissa in 30 giorni il termine per le risposte alle interrogazioni;

VISTO l’art. 48, comma 1, del Regolamento del Consiglio Comunale – “Risposta alle interrogazioni” che fissa in 30 giorni il termine per le risposte alle interrogazioni;

 

VISTA LA determinazione VII Settore Numero Reg. Generale  1816 del  15.11.2012 – “Oggetto:  SERVIZIO DI GESTIONE DELLA PISCINA COMUNALE – AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA-.”;

CONSIDERATO CHE  che il Codice Identificativo Gara (CIG), come attribuito dal Sistema Monitoraggio Gare dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture (SIMOG), è il seguente: 440931168A;

PRESO ATTO CHE all’art. 11 del CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO – “Definizione delle tariffe” si legge:”Il concessionario dovrà formulare le tariffe relative alla fruizione del servizio assicurando prezzi agevolati per favorire particolari attività (es. corsi di nuoto per scolaresche in orario mattutino etc), fasce di utenza meritevoli di attenzione sociale (anziani, disabili, utenti appartenenti allo stesso nucleo familiare, minori etc..), o per i residenti/associazioni del comune di Termoli. Le tariffe e le loro variazioni saranno proposte dal gestore e approvate della Giunta Comunale. Tali tariffe dovranno essere esposte a cura del concessionario in maniera ben visibile all’interno dell’impianto sportivo.”;

 

PRESO ATTO CHE all’art. 8 del CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO – “Documentazione da trasmettere al comune” si legge:”Omissis… La convocazione in tutte le riunioni del Consiglio Direttivo di un membro designato dal Sindaco del Comune di Termoli che avrà solo parere consultivo e non esecutivo…omissis”;

 

 

CONSIDERATO CHE presso la piscina comunale sono attive le iscrizioni con relative tariffe;

 

 

 

Tutto ciò premesso, si INTERROGA il SINDACO per sapere:

 

ñ Il numero della delibera di giunta comunale in cui sono state discusse e approvate le tariffe poste in essere dalla società appaltante;

ñ Dove sono “i prezzi agevolati” per i residenti del Comune di Termoli  come indica l’art. 11 del capitolato;

ñ Qual è il membro designato dal Sindaco autorizzato a partecipare al Consiglio Direttivo (numero atto di nomina) e a quante riunioni ha partecipato dalla stipula del contratto ad oggi.

 

i Consiglieri

(Paolo MARINUCCI)