Archivi tag: comune

Pasto personale durante servizio mensa – informazioni

FacebookTwitterPrintShare

buonipastoI Consiglieri Comunali Paolo Marinucci e Daniele Paradisi interrogano il Sindaco in merito al “pasto del personale della scuola durante il servizio mensa”.
Negli ultimi anni al personale della scuola (docente curriculare, di sostegno o personale ATA) il Comune di Termoli non riconosce il buono pasto o il servizio di mensa gratuito. Il Miur in una nota molto precisa indica che la legge 135/2012 e il CCNL Scuola articolo 21 sono molto chiari sull’argomento. Infatti citano che: ”il pasto va assicurato gratuitamente a tutto il personale impegnato al servizio di mensa.”
Anche in virtù dei trasferimenti statali che tarati sul numero della classi è un contributo dello Stato ai Comuni, i quali in ogni caso devono assicurare i diritti degli alunni anche attraverso la gratuità del servizio di mensa per ogni unità di personale impegnata in quel servizio.
Ciò che si chiede al Sindaco Sbrocca è i motivi per il quale non viene fornito il servizio di mensa gratuito al personale della scuola (o erogato buono pasto); i tempi affinché, nel rispetto della normativa, il personale della scuola possa avere riconosciuto il diritto al pasto gratuito durante il servizio; se ci saranno dei rimborsi forfettari per il periodo in cui tali pasti non sono stati serviti.

Al SINDACO
e, p.c. Al PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
COMUNE DI TERMOLI
SEDE

Continua a leggere

“EMERGENZA ABITAZIONE – FONDO SFRATTO”

FacebookTwitterPrintShare

casa-sfrattiE’ stata presentata oggi la proposta di deliberazione da parte dei Consiglieri di Minoranza (primo firmatario Paolo Marinucci) che propone al Consiglio Comunale, relativamente al 2014, di destinare le relative disponibilità dell’art. 2 (10% del gettone di presenza)  della legge 3 agosto 1999 n. 265 ad un fondo a disposizione del settore Sociale per l’emergenza sfratti. Inoltre, invita il Sindaco e la Giunta Comunale a fare lo stesso.

Tale fondo andrebbe ad alimentare un capitolo di bilancio a sostegno del settore delle politiche sociali in modo da poter aiutare persone che in questo momento vivono una situazione di disagio forte come la perdita dell’abitazione;  esso è pensato nella logica “rotativa” e della “responsabilità”, quindi chi otterrà il sostegno dovrà impegnarsi a restituirlo in tempi certi in modo che sia a servizio di altri che si possano trovare in una situazione simile.

Continua a leggere

LETTERA APERTA AL SINDACO DI TERMOLI

FacebookTwitterPrintShare

parentopoliDa qualche tempo a questa parte si rincorrono voci incontrollate secondo le quali le società che hanno in appalto i servizi del Comune, avrebbero operato in tempi recenti, assunzioni di comodo a favore di persone legate da vincolo di parentela con consiglieri ed assessori della Sua maggioranza. Il momento di grave e perdurante crisi economica ed il disagio sociale che troppi concittadini soffrono per l’assenza di una stabile occupazione, impongono a tutti noi, ciascuno per il ruolo che è chiamato a svolgere, di riscontrare la fondatezza o meno di questi rumors che rischiano di infangare, se confermati, il prestigio dell’Istituzione che ci onoriamo di rappresentare ed indiscriminatamente tutte le persone che vi appartengono. A questo punto la domanda é d’obbligo: queste voci sono giunte anche a Lei? In ogni caso La invitiamo ad intraprendere con immediatezza ogni percorso utile ad accertare la fondatezza o meno delle asserite ingerenze sulle dette procedure di assunzione. Per parte nostra, stante il ruolo di controllo che siamo tenuti a svolgere, attiveremo tutte le iniziative necessarie a fare luce su eventuali condotte improprie. E’ infatti, nostro convincimento, che ogni impresa dovrebbe poter rispondere al proprio fabbisogno di manodopera in totale autonomia e sulla base del solo merito, senza l’assillo di dover subire i modelli clientelari dettati da un certo modo di fare “politica”; auspicando che le verifiche che Lei porrà in essere dimostreranno che questo convincimento è anche il SUO.

I Gruppi di minoranza al Comune di Termoli